Ecco che una festa allegra e colorata si trasforma in una occasione per apprendere, scoprire, conoscere e fare.

Le classi quarte si sono trasformate in un laboratorio artistico/digitale passando dalla modernità della pixel art allo studio della geografia attraverso le tradizionali maschere italiane.

La pixel art utilizza l'arte come strumento per favorire la scoperta di sé, del mondo che circonda il bambino, del coding e del mondo digitale.

L' incontro con l'arte vuole essere una ricerca di creatività, un pretesto per giocare, creare, inventare, esprimersi e sviluppare il pensiero critico.

Con questa tecnica i bambini hanno creato delle maschere da appendere al proprio albero in classe.

... E poi perché non conoscere le nostre tradizioni attraverso le maschere italiane o il sistema solare giocando e creando maschere?

I bambini si sono adoperati in questo caso, a collocare le maschere regione per regione, colorare, capire e trovare sulla nostra Italia il luogo giusto. Ed è attraverso un laboratorio che l'alunno farà sue per sempre delle conoscenze, che imparerà ad utilizzarle, che conoscerà la tecnologia e il digitale nel modo più opportuno,che sarà consapevole di essere capace.

E ancora una volta... "Vale la pena imparare piangendo quello che può imparare ridendo"?

 

 

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.