Qui Pizzuti

La #festadellalbero2022 ha avuto un altro momento di condivisione per i nostri bambini della primaria di via Roma. La cooperativa "I Due Fiumi" (che ringraziamo per accortezza e cura), come ogni anno, ha partecipato alla giornata donando un albero alla nostra scuola. Eccoli tutti impegnati - operatori, alunni e maestre - durante la piantumazione con tanto di percorso esplicativo, attrezzi, terra ed entuasiasmo durante la messa a dimora di una nuova pianta.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, attività all'aperto e il seguente testo ""che su COOPERATIVA DUE FIUMI Manutenzione Verde e Parchi Tel. 33 २082094 TSLOT"Potrebbe essere un'immagine raffigurante 13 persone, persone in piedi e attività all'apertoPotrebbe essere un'immagine raffigurante 5 persone, persone in piedi, attività all'aperto e il seguente testo "1 COOP DUE"Potrebbe essere un'immagine raffigurante 9 persone, persone in piedi e attività all'aperto

Festa dell'albero 2022 messa a dimora di un albero di alloro classe 4^G

“CHI PIANTA UN ALBERO PIANTA UNA SPERANZA” diceva Lucy Larcom, nota insegnante americana dell’Ottocento.

Nella giornata che simboleggia un tentativo di rivincita della Natura sull’uomo, la “ Festa degli alberi”, questa iniziativa ha voluto rappresentare un gesto simbolico che sta alla base di una lezione dal duplice significato: significa contribuire al futuro della Terra e significa anche diventare consapevoli che la salvaguardia e la cura dell’ambiente iniziano da noi, dalla nostra volontà partecipata verso tutte quelle attività che contribuiscono a realizzare un futuro migliore che prevede, tra le tante sfide, anche quella di una Natura rispettata e amata.

Un ringraziamento particolare va alle famiglie delle alunne e degli alunni della classe 4^ G che, attraverso la fattiva collaborazione di due nonni competenti nel settore, hanno saputo coinvolgere i bambini e le bambine in questa bellissima ed importantissima attività di sensibilizzazione.

 

Il concerto delle foglie 3^D-3^E 

 

#ed.fisicainmusica 5A-5B

 

#ioleggoperché

#ioleggoperché è la più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura. Grazie all’energia, all’impegno e alla passione di insegnanti, librai, studenti ed editori, e del pubblico che ha contribuito al successo di #ioleggoperché, sono stati donati alle scuole tantissimi libri, che oggi arricchiscono il patrimonio librario delle nostre biblioteche scolastiche. Da sabato 5 a domenica 13 novembre 2022, nelle librerie aderenti, sarà possibile acquistare libri da donare alle Scuole.

Noi c’eravamo

 

 

 

 

 

LA NOTTE DEI RICERCATORI

La scienza all’Unical è tornata a conquistare il grande pubblico con la Notte delle ricercatrici e dei ricercatori che venerdì 30 settembre ha registrato migliaia di visitatori, tra i quali le nostre classi terze, C-D-E. e quarte D-E.

Tante attività, circa cento per la precisione, hanno affascinato grandi e piccoli che sono giunti all’Unical nelle prime ore della mattina per partecipare al tour scientifico ispirato alle cinque missioni europee (salute, oceani e mari, clima, città green, suolo e cibi sani).

Guidati anche dalla web app della supereroina della Notte, SuperScienceMe, bambini, ragazzi e intere famiglie hanno potuto toccare con mano, nel vero senso della parola, la ricerca che gli oltre 800 scienziati Unical producono per il progresso della società, partecipando attivamente agli esperimenti, per poi godere anche delle meraviglie custodite nei musei dell’ateneo.

 

A Scuola D'estate

Ritorna il Piano Estate “Socialità, apprendimenti e accoglienza"

Accoglienza, inserimento, educazione alla convivenza civile ed ambientale,download.jpg

sviluppo e approfondimento di temi ambientali, assunzione di responsabilità nei confronti del proprio ambiente, realizzazione di piccole attività manuali, educazione alla pace, aumento della fiducia reciproca, capacità di collaborazione, giochi tradizionali collettivi, sport, arte, musica, silent book, kamishibai, queste e tante altre sono state le nostre attività.

W “La scuola d’estate 2022”

 

 

 

 

 

 

Saluti dalla VC

Le maestre salutano gli amati alunni dell’indimenticabile V C

 

A Scuola di Teatro, 3^C

Il valore educativo del teatro è alto e completo per ogni essere, nell'età infantile poi è veramente essenziale per l'apporto favorevole alla costruzione della propria personalità.

Fare laboratorio, infatti, non vuol dire solo aiutare i bimbi a sviluppare capacità linguistiche ed espressive, ma anche a rendere possibile il superamento di aspetti di mutismo e timidezza per cui l'individuo da adulto non riuscirà ad esprimersi al meglio.

Il teatro favorisce, inoltre, l'accrescimento del bagaglio culturale di cui ognuno è dotato fin dalla nascita. Attraverso giochi, dialoghi, presentazione di sé, interpretazioni di emozioni, movimenti armonici del corpo su basi musicali, i bambini hanno saputo cogliere anche l'aspetto ricreativo del teatro.

Dopo tre mesi pieni di attività svolte con il supporto dell'esperta Rossana Micciulli è stato realizzato il seguente video

 

I bambini delle classi 2D e 2E, gioiosi, salutano l'estate che arriva.

Insieme alle loro maestre Mariangela, Irene, Stefania, Daniela, Wanda e Concettina augurano a tutti gli alunni dell’IC buone vacanze.

  

 

 

Pagina 1 di 29

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.