Cari genitori e gentili famiglie, sull’effettuazioni dello Screening antiCovid 19 e sul rientro in presenza delle seconde e terze della secondaria di I grado, è necessario e importante un riepilogo nonché alcuni chiarimenti considerato il fatto che, la scuola soprattutto, è costantemente costretta a navigare nel mare di decreti ministeriali e ordinanze regionali causa emergenza sanitaria che detta tempi e leggi. Oggi ci viene data la possibilità di allargare la campagna anche ai nostri ragazzi che rientrano in presenza e, grazie alla disponibilità della ong con cui abbiamo avviato questa preziosa collaborazione, è giusto e opportuno coinvolgere tutti in modo che tutti possano beneficiare di questa stessa possibilità. 

test salivare bambini 690x362

 

  1. Tanti di voi sono già stati raggiunti da informativa e modulo di adesione riguardo allo Screening antiCovid 19 (su tutti gli account istituzionali dei vostri figli: dai bambini della scuola primaria ai ragazzi della prima media) proposto dal nostro istituto scolastico grazie al protocollo d’intesa siglato con l’Istituto Marco Polo, ong senza fini di lucro. Il fine è quello di attuare concretamente misure di mitigazione del rischio e di prevenzione per il contenimento della diffusione del virus Sars Cov-2 nel settore scolastico.
  2. Sulla tempistica, invece, dello svolgimento della campagna tamponi (ovvero l’effettuazione del test salivare cui saranno sottoposti bambini e ragazzi) vi daremo data certa entro mercoledì 14 per due ragioni fondamentali: abbiamo necessità che la documentazione del consenso informato venga integrata rispetto al tanto già restituito (ne riceverete comunicazione individuale) e perché gli operatori sanitari addetti, eseguendo la campagna su base volontaria, dovranno indicarci loro stessi la data adeguata per l’effettuazione dei tamponi in relazione a propri impegni lavorativi, numeri di adesione (sicuramente in crescita dato il rientro a scuola di un numero consistente di alunni), logistica dell’iniziativa.
  3. Domani, lunedì 12 aprile, rientreranno in presenza le seconde e terze classi della scuola secondaria (come da ordinanza allegata all’articolo). Per ovvi motivi, poiché lo screening è rivolto appunto alla popolazione strettamente scolastica, non erano state coinvolte nella prima fase della campagna in quanto ancora in didattica a distanza. Il ‘cambio colore’ della nostra regione consente, adesso, che anche i ragazzi più grandi tornino a scuola e, così, per operare con completezza di risultati, anche loro saranno destinatari del test salivare qualora i genitori diano consenso. Riceveranno tutto quanto necessario all’adesione alla campagna tamponi tramite i propri account istituzionali (alleghiamo, intanto, per un migliore resoconto informativo l’invito allo screening già pubblicato nei giorni scorsi sul nostro sito).  

Un saluto e grazie per la collaborazione

 

Inizio pagina