Manifestazioni

ONCO MED è un'associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivo la diffusione della cultura della prevenzione sanitaria. L'associazione è attiva da anni, soprattutto nel centro storico della nostra città, dove è funzionante un laboratorio medico aperto e gratuito per le famiglie indigenti e in cui si effettuano consulenze mediche in diverse specialistiche: dall’endocrinologo al chirurgo vascolare, dal radioterapista al neurologo e al chirurgo estetico, dal nutrizionista al fisioterapista e tanti altri ancora. Ma l'associazione e i suoi sostenitorin non si limitano a questo: organizzano anche campagne di solidarietà e vicinanza ai bambini e alle bambine in situazione di povertà educativa  e disagio socio-economico. Oggi, questa la sorpresa, la nostra scuola (plesso Spirito Santo) è stata inondata di doni provenienti da ONCO MED: materiale didattico, giochi educativi, strumenti di lavoro nelle classi.  Un piccolo aiuto ma significativo per la crescita dei nostri bambini. Le immagini raccontano ancora di più

 

Oncomed 3

 

 

Oncomed

Oncomed 2

#Ioleggoperché

Ed eccoci entrare nel vivo di questa manifestazione di cui vi abbiamo già dato notizia al seguente link

https://www.icspiritosanto.edu.it/pubblicazioni/1066-diventiamo-rapaci-ma-di-buone-letture.html

 

Le classi quarte D-E- D-E hanno partecipato al contest realizzando un video in cui danno la loro personale interpretazione del perché amino leggere. Hanno disegnato un Avatar raffigurante loro stessi nell’intento di leggere il libro preferito, mentre la maestra ha registrato le loro voci nel momento della lettura in classe. In un’epoca difficile come questa, le quarte D ed E, che per esigenze di prevenzione epidemiologica, sono state mescolate in tre classi, si ritrovano nell’aula virtuale rappresentata nel video, distanti ma unite in un’unica lezione: “La staffetta della lettura”, perché se si tiene stretto un libro, si legge e se ne condivide il pensiero è come abbracciarsi da lontano.

Gli stessi disegni sono stati utilizzati per l’allestimento della libreria gemellata Juna, dove, sistemati su degli scatoloni raffiguranti i palazzi delle grandi città vuote, testimoniano la lontananza fisica ma la vicinanza intellettuale leggendo tutti un libro, perché il libro unisce. Sovrastano i palazzi i rapaci, metafora della sete di conoscenza e curiosità che i bambini nutrono nei confronti dei libri e della lettura.

 

Rapaci letture

via roma L'Istituto Comprensivo Spirito Santo, Via Roma in collaborazione con   l’Associazione Culturale  Prometeo, affiliata Helpcode,   anche quest'anno   partecipa a   Code  Week,proponendo  la possibilità a ragazzi dagli 8 ai 14   anni di partecipare   gratuitamente  ad un laboratorio on line nell’ambito   dell’iniziativa europea MEET&CODE.   L'obiettivo di Meet  and Code è   introdurre i bambini   e i ragazzi dagli 8 ai 24 anni al mondo   della tecnologia   e  del coding. Gli eventi sono pensati per mostrare ai più giovani   quanto il   coding può essere divertente e interessante e come, grazie ad esso, le idee possono diventare realtà. E' importante  che i più giovani imparino a conoscere come funziona la tecnologia e a scoprire come l'IT entra nella nostra vita quotidiana. Esplorando molteplici aspetti legati alla tecnologia, al digitale e al coding creativo, saranno incoraggiati a sviluppare i "digital skills" che sono sempre più importanti per affrontare il mondo di oggi e di domani.

NATIVIDIGITALI RESPONSABILI volanitno genitoriI laboratori proposti sono tre, due finanziati dal progetto MEET&CODE ed uno offerto dalla scuola e dall'  associazione:

1.       La principessa azzurra – età consigliata 8-11 anni –

2.       Natividigitali responsabili – età consigliata 9-12 anni –

3.       La casa domotica – età consigliata 8-14 anni –

I link alla pagina del sito di MEET&CODE con la descrizione dei due laboratori che rientrano nell’iniziativa sono i seguenti:

  I laboratori si svolgeranno in orario extra-scolastico e sono aperti a tutti i bambini e ragazzi     che   si volessero iscrivere mandando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Le iscrizioni,   aperte   fin da oggi, verranno prese in ordine di arrivo e si concluderanno

la casa domotica volantino genitori all’la principessa azzurra volantino genitoriesaurimento dei   posti   disponibili   (ad ogni laboratorio si potranno   collegare 10 bambini).Per maggiori   informazioni può   contattare la   responsabile dei progetti Arch. Silvia   Cipriani al numero3927988896.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ascoltare, far sedimentare note e sensazioni insieme alle proprie emozioni, 'musicare' i propri sentimenti anche attraverso un percorso semplice che via via consolida e affina un'attitudine forse nascosta. Le "lezioni - concerto", organizzate dai docenti di Strumento musicale della nostra scuola (coordinati dal M° Antonino Cicero), hanno questo scopo. Gli incontri (che si protranno da febbraio fino ad aprile) tendono a favorire la continuità verticale attraverso un'attività caratterizzante la nostra scuola e, ovviamente, puntano  sull'ascolto e la pratica musicale fin dalla scuola Primaria (e perché no, anche dalla scuola dell'Infanzia).
L'iniziativa è destinata a tutte le classi di scuola Primaria e Secondaria del plesso dello Spirito Santo e, su richiesta, alle classi III, IV e V del plesso di via Roma. 
In allegato, il programma della prima lezione-concerto che sarà mercoledì 5. 
 
musicaamarcheno 54 6578

Niente di meglio della musica per scambiarsi gli auguri di buon Natale. I nostri studenti di strumento della scuola secondaria di I grado si sono esibiti nei giorni scorsi nei diversi plessi. Ecco alcune immagini e un piccolo estratto video.

Violoncelli

 

 

 

 Violini

 

Domani (lunedì 9) nella Biblioteca Forense, alle 11, sarà presentata una iniziativa che ci rende particolarmente orgogliosi. Conversazioni sulla Costituzione, un ciclo di 8 incontri che coinvolgerà anche la nostra scuola nella lettura, analisi, commento, discussione degli articoli più importanti della nostra Costituzione, quella che abbiamo il dovere di custodire ancora e ancora. In allegato, troverete la lettera esplicativa del nostro ds Massimo Ciglio mentre vi aspettiamo il 12 (dalle 10.30 alle 12.30) al teatro dello Spirito Santo per il primo appuntamento cui saranno benvenuti anche i genitori dei nostri ragazzi nel limite dei posti disponibili. L'avvocato Vittorio Gallucci  interverrà sull’art. 1 della Costituzione: “Cos’è una repubblica democratica in cui la sovranità appartiene al popolo?”.

 

 

IMG 20191215 204414

WhatsApp Image 2019-10-26 at 10.30.00E se ci venisse voglia di visitare un museo? O di conoscere la posizione delle statue del Mab? Beh, Cosenza adesso ha una sua mappa illustrata ed è tutta a misura di bambino. Parola di Cosenza Map, un vero e proprio percorso fruibile da tutti per conoscere e conoscerci meglio. Le strade, i  bus, i monumenti, i musei, gli spazi verdi, il 'giovane' planetario: tutto in tasca. Martedì 29 alla Fondazione Carical alle 11.30 la presentazione. Un'iniziativa da applaudire. 

Anche i bambini e i ragazzi del nostro istituto hanno dato il loro prezioso contributo al Friday For Future. Dentro o fuori dalle loro calssi, tutti hanno pensato, dibattuto, manifestato, pulito. Proprio come in queste foto che vedete. 

Ragazzi piazza Cappello ULTIMA

 

 

 

Puliamo la città 3

 

 

 

 

 

Puliamo la città 4Puliamo la città 2Puliamo la città 3Ragazzi piazza Cappello in mezzoRagazzi piazza Cappello 3

 

Ragazzi piazza Cappello 4

Qual è la data di scadenza del nostro pianeta? Più o meno l'età dei nostri figli oggi, tra una nascita e un approccio all'adolescenza, la prima media e...puff...

Abbiamo solo 11 anni (l'arco temporale di cui sopra) per salvare quello che stiamo via via sciupando, maltrattando, bruciando, sporcando di ogni cosa. Ed eccoci arrivati al terzo Fryday For Future: risparmiandoci apologie e sermoni pro o contro Greta, domani il mondo - e anche la nostra città ricolma di tutta la provincia - griderà a gran voce che la crisi climatica sta arrivando e che è nelle nostre possibilità provare a fermarla. 

Il cambiamento climatico è già una realtà devastante, pericolosa quanto l'ignoranza di chi non vuol vedere. I governi ne discutono, le azioni incisive ancora mancano. I climatologi ci avvertono che ci restano solo 11 anni per invertire questo processo.

Greta, amata o odiata che sia, è diventata il simbolo di una lotta. E i Venerdì per il futuro sono diventati 'proprietà' di giovani, studenti, bambini. Cattura

Chiunque siamo, ovunque siamo, hanno bisogno di noi ci dicono. E noi saremo con loro, se non fisicamente portando comunque il nostro contributo attivo. Ci siamo. Perché l'ignoranza sporca le menti e l'ambiente. 

Vi consigliamo la visione di questo video che dice tanto. Tutto

(Cliccate qui sotto)

L'ignoranza avvelena le menti e l'ambiente

 

Fiori, camicie bianche ben inamidate, emozioni e note. Il teatro dello Spirito Santo ha ospitato tutto questo per i saggi dei nostri ragazzi della secondaria che hanno scelto il percorso dello strumento. Nei filmati qui di seguito potete ascoltare e osservare alcuni allievi di pianoforte e di violoncello impegnati nelle rispettive esibizioni. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pagina 1 di 4

Inizio pagina