HomeQui Spirito Santo

Qui Spirito Santo

"Ciao Ciao Scuola Primaria"

"Ciao ciao scuola primaria"

La VA e la VB hanno salutato la scuola primaria con un bellissimo ed emozionante spettacolo teatrale il 7 giugno alle ore 10:30 nel teatro del nostro Istituto. Rap, parodie e battute hanno dato vita ad un saluto nostalgico e ironico da parte dei bambini per un ciclo che su conclude. Non sono mancate le risate ma tante le lacrime che hanno rigato il volto di grandi e piccini, abbracci e carezze verso questi alunni ormai cresciuti occhi proiettati al futuro, a nuove esperienze...a nuove scoperte. Buon proseguimento ragazzi, buon tutto e...studiate, studiate per essere liberi di scegliere, puntate in alto e non permettete a nessuno di fermarvi...seguite il vostro cuore, lasciatevi guidare dalla vostra mente e solo così sarete sicuri che farete la scelta migliore!!!

 

a 1

 

a 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

a 3

 

 

a 4

 

 

a 5

 

 

a 6

 

 

a 7

 

 

articolo_gazzetta_del_sud.jpeg

 

 

 

 

 

 

 

A Scuola Dopo La Scuola

"A Scuola dopo la Scuola"

Anche quest' anno nel plesso Spirito Santo dopo l’ultima campanella del 7giugno, i cancelli si sono riaperti giorno 11 giugno per accogliere i bimbi delle terze, quarte e quinte della primaria. A scuola dopo la scuola è un progetto che profuma di vacanza in un ambiente familiare, un ambiente che ci appartiene...un modo diverso di vivere la scuola. Una scuola a ritmo di musica, arte, giochi e avventura... tutti liberi di muoversi, di giocare e di cantare in uno spazio protetto, uno spazio sicuro! Una scuola che apre le sue porte verso esperienze di vita, esperienze di crescita senza l’ansia di compiti o interrogazioni. Gli unici protagonisti: i nostri ragazzi e i loro sorrisi…e anche a noi docenti A scuola dopo la scuola "ci piace assai".

 

 

Inglese Con I Fumetti 2

 Si conclude il PON delle quinte dello Spirito Santo:  Inglese con i fumetti 2

 Imparare l’inglese in modo divertente e stimolante, pur affrontando una tematica seria come la salvaguardia dell’ambiente, è il nostro ruolo. Lo slogan fatto nostro “ Be smart do your part"  "Sii intelligente fai la tua parte!"
 Prendiamo esempio dai nostri alunni e forse qualcosa potrà cambiare.

 

 

 

 

 

 

Sport Classi V

3 giugno giornata conclusiva per i ragazzi delle quinte "Spirito Santo" per "Sport di classe". I ragazzi di sono cimentati in percorsi motori guidati dall occhio attento del Mister Francesco. È giunto al termine un percorso basato sulla condivisione, sul rispetto e sulla lealtà sportiva. Ricordiamoci che  " chi vince festeggia, chi perde impara". W lo sport...e grazie anche a Francesco perche' ha saputo coinvolgere gli alunni con professionalità , serietà e sana leggerezza.

 

Con la testa in aria a zonzo per la città

Un tour entusiasmante quello fatto dalla IIB della primaria dello Spirito Santo. Tutti con la testa per aria (sul bus scoperto) a visitare le bellezze del nostro centro storico. Bus SS 3Bus SS 2

Bus SS

 

"Impara L'Arte e mettila nell'Orto: tra colori e natura.

 "Impara L'Arte e mettila nell'Orto: tra colori e natura.
 Anno ricco di esperienze x gli alunni delle terze dello Spirito Santo, guidati dalle 1000 idee e da un'energia vulcanica della docente Maio Maria insieme a tutti gli insegnanti che hanno seguito e condiviso con la collega obiettivi e finalità per una scuola che sia ricca non solo di nozioni didattiche scritte su un quaderno ma soprattutto da esperienze ludiche, educative e didattiche. Laboratori artistici, di cucina e soprattutto la nascita dell orto scolastico ha reso gli alunni più consapevoli di sé e del senso del gruppo,  attività che hanno fortificato l'autostima di ognuno di loro, rendendoli tutti capaci e vittoriosi in qualcosa. L'orto didattico che ha come finalità prioritaria la cura del terreno per produrre dei prodotti sani racchiude i principi per una sana e corretta alimentazione, costruisce un legame con la terra che dona cibo, la conoscenza e lo sviluppo delle abilità individuali e sociali, che vede tutti i bambini al Centro dei processi da attivare.  Questo è un esempio di "Buona e Vera scuola"... Una scuola che pone al centro le emozioni, il vissuto e le capacità di ogni singolo alunno. Esperienze dove tutti gli alunni si possono confrontare nelle loro diversità e insieme superare i limiti e raggiungere un obiettivo. Esperienze che profumano di vita così come i prodotti della terra. Complimenti
 Complimenti ai docenti e soprattutto ai nostri piccoli "artisti contadini". ( M .Federici)
 

 
 

La fabbrica del cioccolato apre alla primaria

Immersi nella dolcezza: 1A e la 1B della primaria Spirito Santo in visita alla fabbrica del cioccolato della ditta Garritano a Montalto Uffugo.

Fabbrica del cioccolato

 

 

 

 

Spegni il cellulare...accendi la musica

Gli alunni della scuola dell' Infanzia (sez . verde, gialla, azzurra) e delle classi IV e V (primaria) del plesso Spirito Santo, hanno presentato il loro I  saggio di musica "Spegni il cellulare...Accendi la Musica" , presso il teatro della nostra scuola, a conclusione del percorso di Educazione Musicale tenuto dal prof. Emmanuele Sacca' . I bambini sono stati entusiasti di questa esperienza che ha permesso loro di sperimentare e di giocare con la musica. I brani eseguiti, di generi musicali differenti, sono stati accompagnati da strumenti a percussione e materiale da riciclo ma anche attraverso la body percussion ( produzione del suono attraverso il corpo) . L'entusiasmo, l'allegria e l’impegno dimostrato dai bambini hanno coinvolto gli insegnanti delle classi interessate, molti i genitori e gli amici presenti allo spettacolo. Esperienza unica, di grande spessore che ha portato i bambini ad una maggiore consapevolezza anche del proprio corpo e delle proprie capacità, concludo con una osservazione fatta da una bambina di classe V, Alyssa: "ho scoperto grazie al maestro Saccà la mia passione.. Ballare e soprattutto il piacere x la musica classica. Grazie al maestro mi è esploso qualcosa dentro , ora mi sento più forte. Non mi resta nulla da aggiungere i bambini non mentono." W la musica.. " ( M.Federici)

 

 

 

 

TEATRO DEI BURATTINI

TEATRO DEI BURATTINI a scuola. Giovedì 9 Maggio 2019 presso il Teatro dell'Istituto Comprensivo Spirito Santo si è svolto lo spettacolo dei burattini con la rappresentazione di "Storia di una matita", libro dello scrittore cosentino Michele D'Ignazio, che ha coinvolto tutte le classi della Scuola Primaria Spirito Santo. Un racconto fresco e divertente il cui protagonista è Lapo che vuole diventare un disegnatore. Lo desidera così intensamente da trasformarsi egli stesso in una matita. Un libro che insegna ai bambini ad inseguire le proprie inclinazioni e a realizzare i propri sogni, con la consapevolezza che gli eccessi sono sempre dannosi. Per questo bisogna accontentarsi e creare degli equilibri.

a

 

 

b

 

 

c

 

 

d

 

 

e

 

 

f

 

 

i

 

Concerto Di Musica Classica

Mercoledì 10 Aprile 2019 si è tenuto presso il Teatro dell'Istituto Comprensivo Spirito Santo un concerto di musica classica per le classi terze, quarte e quinte della Scuola Primaria. Un bellissimo momento musicale durante il quale i bambini si sono divertiti ed emozionati. Un' ottima lezione di didattica musicale per abituare i bambini ad ascoltare la musica classica, colta e ricercata allo scopo di ingentilire gli animi, sviluppare l'intelletto, stimolare l'espressione delle emozioni e affinare il senso musicale. L'obiettivo è stato quello di avvicinare i bambini ad ascoltare brani d'opera, arie liriche per canto e pianoforte come quelle di Haendel, Giordani, Gounod, Pergolesi, Mozart e Verdi, e brani per solo pianoforte  come Per Elisa di Beethoven ma anche ad invogliarli ad andare a teatro per appassionarsi così all'ascolto delle melodie classiche.

Docenti: Emmanuele Saccà, Giovanna Fusco, Maria Miraglia

Insegnanti di scuola media e primaria dello Spirito Santo.

 

musica 1

 

 

musica 2

 

 

musica 3

 

 

musica 4

 

 

musica 5

 

Pagina 1 di 6

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy